Carnevale di Tivoli 2016

DOMENICA 31 GENNAIO – MARTEDì 9 FEBBRAIO

UN RICCO PROGRAMMA DEDICATO ALLA NATURA E AI BAMBINI. TIVOLI TERME, VILLA ADRIANA, CAMPOLIMPIDO, CASAL BELLINI, CENTRO STORICO

Coinvolte dall’Amministrazione Comunale nell’organizzazione degli eventi oltre 20 associazioni della città di Tivoli, della capitale e di altre località. In cartellone sfilate di gruppi mascherati, spettacoli teatrali, performance musicali e di artisti di strada, sul tema della natura e del rispetto dell’ambiente.

Il Carnevale di Tivoli 2016 è infatti dedicato alla “Natura”, ed è organizzato dal Comune di Tivoli con la collaborazione tecnica e artistica dell’associazione Music Theatre International, comitati di quartiere e associazioni della città. Sponsor principale la SIAE con un contributo concesso “per l’originalità e la qualità della manifestazione”. Dal 29 gennaio laboratori di cartapesta per i bambini delle scuole e il martedì grasso, chiusura della festa con una grande festa da ballo in maschera a piazza Plebiscito. Cinque giornate di festa, con eventi a Villa Adriana, Campolimpido, Casal Bellini, Tivoli Terme e nel centro storico di Tivoli

Protagonisti delle manifestazioni saranno i bambini e la loro creatività, coinvolti attivamente, anche con la collaborazione degli istituti scolastici, in un programma dedicato alla natura e al rispetto dell’ambiente – ha dichiarato l’assessore alla cultura e al turismo Urbano Barberini -. Per questo abbiamo voluto organizzare, dal 29 al 31 maggio e il 4 febbraio, laboratori creativi in cui i bambini potranno realizzare le proprie maschere e i propri costumi, utilizzando materiali riciclati. Non solo i bambini, ma anche i ragazzi e gli adulti saranno impegnati, non come spettatori passivi,  ma come protagonisti attivi degli eventi. Ringrazio tutte le associazioni e i comitati della città che hanno deciso di attivarsi per organizzare le manifestazioni insieme con l’Amministrazione Comunale”.

IL PROGRAMMA prevede l’apertura a Tivoli Terme domenica 31 gennaio, con la sfilata nei pressi del Parco Arcobaleno. Giovedì 4 febbraio a Tivoli centro sarà una giornata dedicata in particolare ai bambini, con manifestazioni a piazza del Plebiscito. Sabato 6 febbraio attività ludiche e sfilate a Villa Adriana e Campolimpido. Domenica 7 febbraio manifestazioni nel centro storico, con l’Archeomercato di Slowfood e sfilate, spettacoli, performance di artisti di strada, anche itineranti, ed eventi a piazza Plebiscito, piazza Santa Croce, piazza Rivarola e piazza Campitelli. Stesso programma per martedì 9, nel centro storico, con la partecipazione dei Musicanti di San Crispino e la chiusura a piazza Plebiscito, con una grande festa in maschera per bambini e adulti e il tradizionale rogo del pupazzone.

Si ringraziano:

Polizia Locale del Comune di Tivoli, Asa Tivoli SpA, Asa Servizi srl, Associazione Volontari Radio Soccorso Tivoli, Gruppo Operativo Soccorso, Confraternita di Misericordia di Villa Adriana Onlus, Comitato Croce Rossa Valle dell’Aniene, I.P.I.A.S Olivieri, Carpisa, Caffè della Vite, Forno Colsereno, Erboristeria L’Oro Verde, Trattoria da Gabriella, Farmacia Pallante, Forno Zampaglioni, Enò Gastronomia di Tivoli, Bar Dreams, Tipografia Meschini, Bar Lepori, Parco Arcobaleno di Tivoli Terme, gli istituti scolastici e tutti i cittadini, le associazioni, i comitati, le organizzazioni, le parrocchie, che hanno dato un contributo per l’organizzazione.

Produzione esecutiva e direzione artistica: Music Theatre International – M.Th.I.

Attività fuori cartellone:

Domenica 7 febbraio alle ore 16,45, presso le Scuderie Estensi, presentazione dell’attività e del calendario dei concerti 2016 degli Amici della Musica di Tivoli. Alle ore 17,45 Concerto “in maschera”, brani carnevaleschi e buffi tra Quattrocento e Ottocento: soprani Michela Varvaro e Francesca Proietti; tenore Fabio Serani; Coro Polifonico “Giovanni Maria Nanino”; pianoforte Pierluigi D’Amato; violini Eleonora Giosuè e Andrea Camerino; direttore Maurizio Pastori. Musiche di Desprès, Vecchi, Banchieri, Rossini, Donizetti e Verdi.

Comments are closed.